Spoletonline
Edizione del 27 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 09:00:18
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Spoleto Cinema al Centro
Electrocasa Spoleto
Axis Italy
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Alimentari Di Cicco Pucci
Agriturismo Posto del Sole
Osteria della Torre
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante al Palazzaccio
Ristorante Pecchiarda
Parafarmacia Serra
Pc Work
Stampa articolo

Spoleto - Sport, 12 Febbraio 2020 alle 09:44:28

Ducato è l'ora delle riflessioni


Re.Ber.

E’ stato il giorno del confronto quello di ieri al Capitini di San Giacomo. Non si sa quanto possa essere stato utile, ma doveva comunque esserci. E non per inviare lo scontato messaggio alla piazza che si aspettava un chiarimento tra lo staff tecnico e la squadra dopo la brutta prestazione di Pontevalleceppi. Che, pure se lontana ormai 3 giorni, nessuno si può permettere di archiviare semplicemente come l’ottavo ko in campionato.


L’aspetto mediatico, insomma, passa in secondo piano. La priorità è la condivisione del percorso per centrare l’obiettivo che resta sempre quello di evitare i play out e poi guardare al rush finale. Le scorie della sconfitta contro il Pontevalleceppi possono diventare pericolose nella corsa alla salvezza. E vanno subito eliminate prima dello scontro di domenica contro il San Sisto, che mette in palio tre punti pesantissimi per entrambe le squadre. A Pontevalleceppi, dopo un buon primo tempo, è mancata la qualità e l’approccio giusto alla partita. Lo spauracchio degli errori difensivi, si è riaffacciato pericolosamente. “Ci sono state troppe sbavature da parte nostra, soprattutto in fase difensiva – ammette Lucio Stella, aiutante di campo di Ezio Brevi -. Ma anche troppi errori nel possesso e gestione della palla. Noi abbiamo perso troppi palloni nell’impostazione. Ad iniziare dalla difesa, che lanciava i nostri attaccanti scavalcando il centrocampo. Noi non abbiamo uomini che hanno caratteristiche per lottare sulle palle alte. Ma anche i centrocampisti non si sono fatti trovare liberi per appoggiare il gioco sulle nostre punte. Che, dal canto loro, hanno perso troppi palloni giocabili”. Insomma, la Ducato ha fatto come il cane che si è morso la coda. Errori di impostazione e gestione sui quali Brevi dovrà lavorare molto in questa settimana che precede il match intero contro il San Sisto, già battuto all’andata per 1 a 0. Sperando di poter recuperare tutti gli uomini a sua disposizione. Di sicuro, l’uomo di Milano nato per caso a Roma riavrà Cavitolo (foto), che ha scontato il turno di squalifica. Nel reparto dei fuori quota, dovrebbe tornare a disposizione Skana. Incerto, invece, il recupero di Ammenti.



Multiservizi Spoleto
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Lavanderia La Perfetta
Il Biologico Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Il Pianaccio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Trattoria del Passo d'Acera
Bar Moriconi
Principe Store
La Fabbrica del Gelato
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Bar delle Miniere
Terminal alle Mattonelle
Visit Scheggino
Associazione Cristian Panetto
Adicom
Bar ristorante Belli - Spoleto