Spoletonline
Edizione del 09 Aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 21:46:45
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Pecchiarda
Axis Italy
Alimentari Di Cicco Pucci
Ristorante al Palazzaccio
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Libreria Aurora
Osteria della Torre
Agriturismo Posto del Sole
Electrocasa Spoleto
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Spoleto - Politica, 20 Marzo 2020 alle 16:26:18

Coronvirus, la Lega di Spoleto: 'Chiudere parchi pubblici, aree di gioco per bambini e piste ciclabili”

L'appello al sindaco de Augustinis: 'Necessaria una presa di posizione drastica al fine di limitare le possibilità di contagio nella nostra realtà' [Commenti]

“Chiudere subito parchi pubblici, aree di gioco per bambini e piste ciclabili, come già previsto da molti comuni umbri, per contenere il rischio di diffusione del contagio”. È la richiesta dei consiglieri comunali della Lega a Spoleto, Giampaolo Fagotto Fiorentini, Riccardo Fedeli, Cesare Loretoni, David Militoni, Debora Pompili e Stefano Proietti.


“Condividiamo l’appello del Sindaco agli spoletini lanciato nell’ultimo video messaggio al fine di rispettare le disposizioni vigenti in materia di corona virus - spiegano i consiglieri - Esortiamo anche noi gli spoletini a rimanere il più possibile nelle proprie abitazioni. Tuttavia in questi giorni abbiamo ricevuto molte segnalazioni da parte dei nostri concittadini in merito a situazioni di assembramento in vari luoghi della città che vanno contro alle disposizioni di legge vigenti per contrastare il diffondersi del coronavirus.
È quindi necessaria una presa di posizione drastica al fine di limitare le possibilità di contagio nella nostra realtà che per fortuna non presenta ancora numeri così gravi. Quando l’incoscienza travalica le dovute accortezze, l’amministrazione locale può ergersi a tutore della salute pubblica inibendo l’accesso a luoghi nei quali si possono formare capannelli di persone e quindi crearsi le possibilità di contagi.
A tal proposito, come già previsto dai sindaci di molti comuni umbri e di tante città in Italia, chiediamo al sindaco di Spoleto di vietare attraverso un’ordinanza l'accesso a giardini pubblici, aree verdi comunali, parchi gioco per bambini e piste ciclabili del territorio comunale. Questo virus - concludono - sta mettendo a dura prova il sistema sanitario nazionale e l'economia locale, ma possiamo combatterlo e vincere questa battaglia solo se facciamo tutti la nostra parte”.



Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena


Commenti (4)

Commento scritto da Tito il 20 Marzo 2020 alle 16:33
Ma questi non stanno con il Sindaco?

Perchè dovrebbero chiederlo a mezzo stampa?

Forse chi decide non ascolta neanche i suoi?

Comunque hanno ragione, chi ha il potere di farlo deve assumersi le proprie responsabilità:

1. Chiusura dei parchi e delle aree verdi;

2. Polizia municipale per strada a fermare tutte le auto (tutte);

3. Coc aperto;

4. Volontari della protezione civile che portano la spesa agli anziani.

Si accettano altre idee di buon senso da suggerire al Leader Maximo.

#iorestoacasa



Commento scritto da Roberta il 20 Marzo 2020 alle 20:55
MENO MALE.


Commento scritto da Mario il 20 Marzo 2020 alle 21:09
Tranquilli, c'ha pensato Speranza. Ma l'assessore Flavoni, che diceva a riguardo? Sbaglio o anche lui è della Lega? Muuuto!


Commento scritto da Antonio L. il 21 Marzo 2020 alle 09:24
Mi si consenta, Flavoni sta alla LEGA come io sto alla SANTITÀ.

giusto tutto ciò che di dice, ma il COC è operativamente OFF, nessuna riunione programmatica, nessuna verifica della reale disponibilità dei DPI.

Stante il flusso inevitabile dell'epidemia, il ritardo assurdo nelle azioni di risposta è un'onta indelebile che grava senza se e senza ma sulla testa di chi si è dimostrato non capace.


Aggiungi un commento [+]
Terminal alle Mattonelle
Il Pianaccio
Trattoria del Passo d'Acera
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Visit Scheggino
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
Associazione Cristian Panetto
Principe Store
Bar Moriconi
Adicom
Bar ristorante Belli - Spoleto
Acqua Evo
Bar delle Miniere