Spoletonline
Edizione del 16 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 20:54:04
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Aldo Moretti S.r.l.
Spoletonline
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
cerca nel sito
Mrs Sporty
Vus Com
Centro Dentistico Cristina Santi
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Colle del Capitano
TWX Evolution
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Civico 53
Lavanderia La Perfetta Self
Fondazione Giulio Loreti
Parafarmacia Serra
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Aldo Moretti S.r.l.
The Friends Pub
Stampa articolo

Spoleto - Musica, 08 Agosto 2007 alle 18:56:43

PHOTOGALLERY - SPOLETO Teatro Nuovo 11 e 12 agosto: Eine Kleine Theatermusik è in scena

 


L’11 e il 12 agosto il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto presenterà la “tradizionale” anticipazione alla 61a Stagione Lirica Sperimentale con la kermesse dal titolo Eine Kleine Theatermusik in scena al Teatro Nuovo della bella cittadina umbra.


 


 


Quest’anno il progetto unirà la poesia, in particolare la poesia del Novecento italiano, alla musica e costruirà un viaggio metaforico e fisico nei meandri più nascosti non solo della letteratura musicale e poetica, ma anche negli spazi più sconosciuti al pubblico e più affascinanti del restaurato Teatro Nuovo.

 




 

  Infatti cantanti, attori, il regista Alessio Pizzech (curatore insieme a Michelangelo Zurletti dell’edizione di quest’anno di Eine Kleine) stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli di un giocoso scambio di parti, dove i cantanti diventeranno anche attori, l’Orchestra, nella sua più ampia formazione si scomporrà di volta in volta in quartetti, quintetti, le voci recitanti degli attori faranno da eco musicale e da guida a questo “camminamento” tracciato all’interno del Teatro Nuovo, dove lo spettatore si muoverà tra il palcoscenico, le sale con gli splendidi stucchi, il foyer, i corridoi e tanti altri spazi inusuali.

Ci racconta Pizzech: ”Eine Kleine quest’anno sarà una serata sulla poesia italiana del ‘900 in cui presentiamo di Giorgio Caproni I Versi Livornesi, di Eugenio Montale la raccolta Xenia, di Pier Paolo Pasolini il Sonetto Primaverile, di Sandro Penna le poesie giovanili dando così ad ogni sala del teatro le risonanze di queste che sono tutte raccolte compiute in sé. Infatti ognuna rappresenta una parabola poetica che ha una propria organicità. Sono raccolte che hanno denominatori comuni di struttura e di senso.

Lo spettacolo itinerante – continua il giovane ma già affermato regista - presenta un'articolazione  con Ouverture, arie e duetti poetici, concertato finale; insomma una struttura di carattere musicale in cui i termini sottendono un 'organicità, un percorso che vuole essere quasi la ricostruzione di un'opera.

Una serata museale, ma attenzione! Museale vuole essere un termine provocatorio: nel senso vivo di museo, fatto di uomini in carne ed ossa che con il proprio corpo e la propria voce popolano lo spazio attraverso la parola poetica, attraverso la musicalità della parola che trova una sua compiutezza. Gli attori rievocano le voci del teatro chiuso da anni, danno il soffio vitale a quelle “anime” lì nascoste,  le fanno rivivere attraverso la voce dei grandi poeti”.

Ilaria di Luca, Edoardo Ribatto, Francesco Aquaroli, Elena Croce, Giuseppe Nitti che daranno voce al percorso poetico di Eine Kleine TheaterMusik, accanto ai cantanti dello Sperimentale Lucia Knotekova, Federica Giansanti, Francesca De Giorgi, all’Orchestra del Teatro Sperimentale diretta da Carlo Palleschi  che la seguirà nell’esecuzione della Sinfonia da Le Nozze di Figaro e a conclusione, in un concertato finale per attori e orchestra nei Preludi tratti dalla Carmen di Bizet.  “Infatti – ci spiega ancora Pizzech – gli attori al termine della serata, saliranno tutti sul palcoscenico e continueranno il viaggio intorno al mondo di Sandro Penna iniziato lo scorso anno, recitando coralmente in dialogo con l'orchestra alcune piccole poesie furenti nella loro forza, aggressive, dirette, nude come il poeta perugino. Il pubblico, così,  farà un viaggio nello spazio del teatro, anzi negli spazi,  trovando parole e note per nutrire la propria anima e per cogliere il senso di un percorso poetico di cinquant'anni di storia italiana.

Le stanze, i saloni,  i corridoi del teatro  -  conclude - saranno come una grande grotta dove echi, suoni si rincorrono in un'esperienza in cui il teatro torna ad essere non solo luogo fisico ma Spazio dell'anima”.

Per informazioni: Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto 0743.220440.


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
De.Car. Elettronica
TWX Evolution
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Supermercati della convenienza offerte speciali
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Perugia Online
Principe
Lavanderia La Perfetta
Ristorante La Pecchiarda
Ferramenta Bonfè
Sicaf Spoleto
Stile Creazioni
Aldo Moretti S.r.l.
Pizzeria Mr Cicci
Performat Salute Spoleto
Bar Kiss
Associazione Cristian Panetto
Lavanderia La Perfetta