Spoletonline
Edizione del 21 Agosto 2018, ultimo aggiornamento alle 23:46:45
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Tre Giorni per ricostruire
Spoletonline
Tre Giorni per ricostruire
cerca nel sito
Tuber experience - Campello
The Kon
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Al Palazzaccio
Casale La Palombara
Agriturismo Colle del Capitano
Libreria Aurora
Arte Infusa
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Parafarmacia Serra
Ristorante Pizzeria San Giuliano
AROF Agenzia Funebre
Agriturismo San Vito
TrattOliva
Rafting Nomad
Azienda Agricola Bocale
Economia

Gordon Gekko

[Fotogallery]

Mario Aprea (*)

Nel film capolavoro Wall Street di Oliver Stone dell'ormai lontanissimo 1987, il protagonista Gordon Gekko (interpretato da Michael Douglas, premio Oscar miglior attore protagonista), alla proposta del giovane broker Bud Fox (Charlie Sheen) di comprare azioni della Bluestar Airlines, risponde:"Evito le linee aeree sindacati rognosi".Ieri 7 maggio 2018 (31 anni dopo), le principali agenzie di stampa, hanno battuto:

(Figura 1)

Il Ceo della Compagnia, Jean Marc Janaillac, si è dovuto dimettere dopo la rottura della trattativa con i sindacati, la storia si ripete; il grande Gordon Gekko aveva perfettamente ragione. A pensare che venerdì 4 maggio, gli analisti delle principali banche che monitorano il titolo, avevano espresso "target price"molto elevati perché davano per scontato la conclusione positiva delle trattative. Il titolo venerdì aveva chiuso a 8,096 e ieri ha aperto a 7,11 in calo del 12,17%.

Postiamo l’immagine dei target:

(Figura 2)

Nella giornata di ieri, dopo la bocciatura dell’accordo salariale, un analista di MainFirst Bank AG, ha rettificato il consiglio ad underperform con target price a 6 euro. Nelle prossime ore, saranno rivisionati i giudizi e i relativi nuovi target price. A livello grafico, il titolo si presenta così:

(Figura 3)

La linea bianca indica il valore del titolo.

Le linee rosse, celesti e verdi sono floater ovvero galleggianti all’interno del quale il software in automatico indica livelli di resistenza e di supporto dinamici. Seguiamo con attenzione il titolo Air France KLM, sul quale potrebbe scattare un nostro buy al verificarsi di determinate condizioni. Per quanto riguarda il mercato globale, la situazione rimane sostanzialmente invariata. Buona la chiusura di venerdì del mercato americano, anche se la performance da inizio anno rimane ancora leggermente negativa (-0,38%).

Grafico SP500:  

(Figura 4)

Situazione apparentemente invariata ma invece sono cambiati i livelli di guardia. Chi ha frequentato almeno uno dei nostri corsi, conosce la differenza fra l’analisi tecnica classica e quella moderna; la classica generalmente utilizza dei livelli di prezzo di tipo statico e difficilmente cambia la visione se non a figura completata (chiaramente troppo tardi). Nell’analisi tecnica moderna, si utilizzano indicatori non parametrici ovvero non hanno una durata fissa e si adattano al mercato di quel momento; in questo caso i livelli di guardia e gli scenari che rappresentano, cambiano “prima che sia troppo tardi” consentendoci di avere informazioni tempestive e poter eventualmente modificare la nostra strategia.

Ricordate che per molte settimane abbiamo insistito sul livello di 2.673 dell’SP500, sotto il quale il mercato era nelle mani dei venditori. Però la mancata accelerazione verso il basso, ha portato una review dei livelli dal supporto di 2.603, alla nuova resistenza di 2.801. Dai valori di chiusura di venerdì a 2.663 significherebbe che il mercato americano potrebbe muoversi all’interno di questo nuovo range per le prossime settimane. La situazione rimane comunque in un area critica, infatti un elemento da tenere sotto osservazione è l’aumento dei tassi sul mercato Usa infatti, le stime ipotizzano: - Usa 30 y attuale 3,12 previsione 4,07 - Usa 10 y attuale 2,95 previsione 3,64 E’ chiaro che in uno scenario di rialzo dei tassi con un decennale che renderebbe oltre il 3,5%, potrebbe spostare gli asset dal mercato più rischioso azionario, a quello obbligazionario. Inoltre, le politiche fiscali di Trump, sono di supporto ai mercati azionari, però dall’altra parte le politiche economiche sui dazi possono creare tensioni ed avere anche un impatto negativo sul Pil mondiale. Confermiamo la nostra vision sul Defcon 4 (rischio generale), ovvero tenere circa il 20% degli asset in liquidità. 

(*) Chief Analyst - Neo Consulting Srl

 

Economia

Nubi valutarie

[Fotogallery, Commenti]

Mario Aprea (*)

Nei giorni scorsi tra le migliaia di news che inondano ogni giorno le principali testate giornalistiche, ne abbiamo circoscritta una in particolare: Pimco teme che la "guerra fredda valutaria" possa riprendere a breve. Le politiche protezioniste dell'amministrazione Trump, affrontano in questo momento una reazione

Economia

Valentina Sabatini e il passaggio generazionale nelle aziende familiari: tema cruciale per l'economia del territorio

Il direttore commerciale Costa D'oro protagonista dell'evento Ambrosetti alla Meccanotecnica Umbra

Daniele Ubaldi

Il passaggio da una generazione all'altra nella gestione delle aziende familiari al centro del convegno, promosso da Meccanotecnica Umbra e The European House Ambrosetti, tenutosi ieri pomeriggio (19 aprile) nella sede dell'azienda di Campello sul Clitunno. Protagonista, come sempre quando c'è

Spoleto - Economia

Redditi, confermate le difficoltà economiche e sociali dello Spoletino e della Valnerina

 

 

L'andamento dei redditi delle famiglie umbre è tutt'altro che positivo, con un pesante - 4,6% rispetto ai livelli pre-crisi (corrispondenti a -552 milioni), sintomo di una difficoltà complessiva dell'Umbria, nonostante una leggera ripresa nel 2017. In questo contesto emerge, poi, una difficoltà ulteriore per lo Spoletino e i comuni della Valnerina.

Economia

Imprese umbre in cerca di innovazione per competere ad alto livello

La quarta rivoluzione industriale chiama le aziende italiane ad uno sforzo maggiore per proiettarsi nel mondo del lavoro - e verso il futuro - con maggiore fiducia. È per questo che le aziende delle varie regioni sono sempre in cerca di innovazioni in grado di farle competere ad alto livello.

In questo contesto rientrano anche le aziende umbre, dove la

Spoleto - Economia

Norcia: Alemanno incontra le banche del territorio

'Ruolo centrale nella ricostruzione'

 

Il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, nei giorni scorsi ha incontrato i Direttori degli Istituti Bancari presenti in città che ricopriranno un ruolo centrale nel processo di ricostruzione della città di Norcia nei prossimi anni e dovranno essere in grado di supportare il cittadino e le imprese.

Economia

RESTART CENTRO-ITALIA: al via gli incentivi della Legge 181 per chi investe nelle aree colpite dal sisma

Dal prossimo 10 maggio le imprese che vogliono investire nelle zone del centro-Italia colpite dagli eventi sismici del 2016-2017, potranno richiedere gli incentivi della Legge 181.

Valnerina - Economia

Bandi europei a Norcia, Alemanno: “Europa sempre vicina”

Continua la sinergia tra la città di Norcia e l'Europea con l'iniziativa promossa dalla Commissione Europea che ha dedicato la giornata di mercoledì 14 marzo per aiutare la ripresa delle comunità e dei territori colpiti dal sisma e sostenere al progettazione europea a livello locale.

Valnerina - Economia

Norcia: Mercoledì 14 giornata fomativa sui finanziamenti europei

Presente Beatrice Covassi, capo rappresentanza in Italia della Commissione Europea

 

Importante iniziativa mercoledì 14 febbraio al centro polivalente Norcia 4.0 organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea che intende così sostenere la progettazione europea a livello locale per aiutare la ripresa delle comunità e dei territori colpiti dal sisma.

Spoleto - Economia

Rottamazione bis, Confartigianato: 'Perché il Comune ha aspettato così a lungo?'

'Smettiamola di considerare evasori centinaia di artigiani in difficoltà' [Commenti]

Confartigianato Spoleto (*)

A seguito delle esternazioni del presidente di Confcommercio Spoleto Tommaso Barbanera pubblicate sugli organi della stampa locale in data 18.01.2018 relativamente alla adesione alla rottamazione bis enonostante l'interesse e la disponibilità manifestataci da parte del vicepresidente del consiglio Sandro

Economia

Dichiarata fallita la società 'Alimentitaliani srl'

La sentenza del tribunale di Castrovillari. Il M5S: 'Fallita anche la politica locale' [Commenti]

"Esattamente un anno fa, il 22 dicembre 2016, al tavolo di crisi del Ministero dello Sviluppo Economico il Gruppo Novelli veniva svuotato e ceduto ad Alimentitaliani srl. Oggi arriva la notizia del fallimento di quella società, dichiarata dal Tribunale di Castrovillari, al quale si era rivolta la società calabrese per un nuovo concordato". A parlare è il senatore del Movimento 5 Stelle Stefano Lucidi.

Spoleto - Economia

Economia, i dati generali dell'Umbria sono preoccupanti

Anche l'Umbria, come il resto del Paese, non presenta dati troppo confortanti riguardo la ripresa economica e l'occupazione. Giusto qualche giorno fa è stato detto in tutte le TV che l'occupazione sta aumentando, il che è vero, ma quello che non si è ancora ben compreso è che ad aumentare sono i

Economia

Casa in Umbria, quanto si deve attendere per un mutuo

Situazione abitazioni in Umbria: ci sono oggettivamente ancora molte difficoltà. Le case ci sono, i costi sono accessibili, il mercato del mattone non si è ancora ristabilito, per cui per chi deve acquistare è un momento particolarmente favorevole, ma non si riesce ad accedere ai mutui, o meglio, per accedervi vi

Spoleto - Economia

Il 1° dicembre a Corciano “OPPORTUNITÀ PER FAVORIRE PROGETTI DI SVILUPPO AZIENDALE”

Il workshop è organizzato da Api Umbria

Si terrà venerdì 1 dicembre dalle ore 15.00 a Corciano, presso il Centro Convegni "Villa Pieve" (in via Bonciari, 126, Pieve del Vescovo, Corciano, PG, Tel. 075.6978827), il WORKSHOP dal titolo "OPPORTUNITÀ PER FAVORIRE PROGETTI DI SVILUPPO AZIENDALE" organizzato da Api Umbria, Associazione per le

Economia

Supermercato nei locali ex Panetto e Petrelli, ora è ufficiale: presentato il progetto

Si punta ad inaugurarlo ad inizio 2019, previste circa 25 assunzioni. Monini investe, lascia la delega allo sviluppo economico e replica a Barbanera: 'E' fuori strada. Dove era quando è stato aperto il Todis?' [Commenti]

Filippo Partenzi

Ora è ufficiale: i locali dell’ex Panetto e Petrelli ospiteranno un supermercato della grande distribuzione. I lavori di ristrutturazione dell’edificio dovrebbero partire ad aprile 2018 per poi concludersi nei primi mesi del 2019. Complessivamente sono previste circa 25 assunzioni e nell’area sorgeranno 105 parcheggi privati ad uso pubblico, liberamente utilizzabili dalla popolazione. 

[ 1 ] pagina 2 di 31 [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] ... [ 31 ]
Principe
Guerrini Macron Store
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Associazione Cristian Panetto
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Così è una svolta Pub
Pizzeria Mr Cicci
Tre Giorni per ricostruire
Performat Salute Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
Taverna del Pescatore