Spoletonline
Edizione del 23 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 13:33:20
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
The Friends Pub
Pc Work
Fondazione Giulio Loreti
Agriturismo Colle del Capitano
Lavanderia La Perfetta Self
Frantoi Aperti 2017
Civico 53
Centro Dentistico Cristina Santi
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Mrs Sporty
TWX Evolution
Libreria Aurora
Aldo Moretti S.r.l.
Parafarmacia Serra
Vus Com
Le Recensioni di Leo

Spoleto Cinema al Centro propone i grandi film d'autore durante il 2 Mondi

Il programma - prima parte [Commenti]

Leonardo Bernacchia

In occasione di Spoleto 59 Festival Dei Due Mondi, Spoleto Cinema al Centro con Sala Pegasus ha deciso di offrire a tutti i cittadini la possibilità di riscoprire il grande film d'autore passato su grande schermo nel corso di tutto lo scorso secolo, un cinema probabilmente più elaborato di quello cui noi

Le Recensioni di Leo

Nausicaa della Valle del vento, capolavoro sfiorato che fa riflettere

Più per adulti che per bambini. Una delle migliori risposte giapponesi allo strapotere Disney

Leonardo Bernacchia

Per quel che concerne il cinema d'animazione, sarebbe ridicolo negare quanto il Vecchio Continente abbia da sempre dovuto soffrire un vero e proprio imperialismo culturale firmato Disney, una major cui nessuno potrebbe strappare il merito di aver sempre saputo mantenere alti i suoi standard qualitativi,

Le Recensioni di Leo

Monster, film-vetrina ma di buona fattura

Leonardo Bernacchia

Era il 2003, e nella Fabbrica dei Sogni qualche vecchia volpe degli studios si era messa in testa di smuovere provocatoriamente le calme acque del biopic, dipingendo su grande schermo la storia di Aileen Wuodros, prostituta statunitense improvvisatasi serial killer e giustiziata alla fine degli anni '90,

Le Recensioni di Leo

The lone ranger, film distrutto dalla critica ma meno trash di tanti altri

Essendomi misteriosamente ritrovato carico di una giusta dose di coraggio e spirito di contraddizione non ritengo inopportuno spezzare una esile lancia in favore di The Lone Ranger, il kolossal 2013 che la Disney - già reduce dagli ancor più devastanti flop di John Carter e L'Apprendista Stregone - vorrebbe non fosse

Le Recensioni di Leo

Viva la Libertà, intrigante riflessione sulla politica e i limiti del potere

Leonardo Bernacchia

Mentre Le Confessioni di Roberto Andò sta riscuotendo un discreto successo - più di critica che di pubblico, ma perché non mi stupisco? - nelle sale nazionali, se avete tempo non sarà affatto una cattiva idea andarsi a recuperare la pellicola girata dal nostro bravo regista e sceneggiatore siciliano

Le Recensioni di Leo

Into the Woods, opera Disney che non lascia indifferenti

Leonardo Bernacchia

Ossignore, questa è la prova definitiva che alla Disney siano impazziti tutti! Tra piccole Violette troppo cresciute e i morti ammazzati di The Lone Ranger queste multinazionali non sono più quelle di una volta, e per giunta ecco che poi tirano fuori dal cilindro genialate come Into the Woods, un solo unico

Le Recensioni di Leo

Il Libro dell Giungla 2016, film per tutti che non delude

[Commenti]

Leonardo Bernacchia

Ormai abbiamo tutti quanti ben chiaro in mente che la Disney - seppur con risultati altalenanti - ci stia prendendo seriamente gusto nel trasporre in live-action ciò che un tempo venne affidato ai suoi artisti del disegno, cercando inoltre di proporre prodotti in grado di discostarsi - quando più quando meno - dalla loro controparte

Le Recensioni di Leo

Alice nel Paese delle Meraviglie, rappresentazione allegorica di un baratro emotivo infantile

Leonardo Bernacchia

Perché tornare a parlare di Alice nel Paese delle Meraviglie dopo oltre cento anni di estrema popolarità, di innumerevoli trasposizioni cinematografiche sciorinate in ogni salsa e di ogni sorta di travisamento allegorico? Semplicemente perché le avventure di Alice nascono e vivono senza mai

Le Recensioni di Leo

Lo Sciacallo-Nightcrawler, uno dei migliori film del 2014... E non solo

Leonardo Bernacchia

Chi non ha mai visto un film con Jake Gyllenhaal alzi la mano. Nonostante il cognome impossibile da scrivere senza sbagliare e una trascorsa nomea di attore di fascia medio-bassa, in Nightcrawler - traslato una volta tanto efficacemente in italiano con Lo Sciacallo - la star del cult dei cult Donnie

Le Recensioni di Leo

Lo Chiamavano Jeeg Robot, sorpresa del cinema italiano da vedere e sostenere

Leonardo Bernacchia

Se ora vi dicessi che Lo Chiamavano Jeeg Robot è il miglior cinecomic che abbia mai visto, mi credereste? Probabilmente no, per il semplice fatto che quando si tratta di cinema italiano tira sempre un venticello di pregiudizio che fa storcere il naso allo spettatore medio, trattenendolo con la forza tra

Le Recensioni di Leo

Ave, Cesare!, l'ultima fatica dei fratelli Coen

[Commenti]

Leonardo Bernacchia

A tre anni di distanza dal loro ultimo e (tanto per cambiare sottovalutatissimo) gioiellino A Proposito di Davis, Joel e Ethan Coen tornano nelle sale più pimpanti ed estrosi che mai, riportando stilosamente in auge quella voglia matta di fare meta-cinema che fu già propria di autori ben più

Le Recensioni di Leo

Spotlight, la pedofilia nella Chiesa messa a nudo da McCarthy

Regia distaccata, sceneggiatura e dialoghi impeccabili per l'Oscar al Miglior Film 2016

Leonardo Bernacchia

Ma se lo meritava davvero questo Miglior Film la tanto discussa opera di Tom McCarthy? Signori miei, qui siamo di fronte a uno di quei casi in cui le tematiche trattate si sovrappongono ad ogni tecnica, e questa è la conferma che l'Academy abbia davvero creato in seno a se stessa l'ufficioso genere dei

Le Recensioni di Leo

The Danish Girl, il tema della transessualità nella Copenaghen degli anni Venti

Leonardo Bernacchia

Nel momento in cui sgancio contro di voi i miei consueti deliri settimanali, sono uno sventurato reduce dall'infinita notte delle tanto ambite e (per quanto mi riguarda) sopravvalutate statuette d'oro, quindi so già che, ahimé, Eddie Redmayne non è riuscito nell'utopica impresa di portare a casa per due anni

Le Recensioni di Leo

Zootropolis, appena uscito e già un classico dell'animazione

[Commenti]

Leonardo Bernacchia

Molti anni dopo le memorabili canzoncine fischiettate da Robin Hood e (troppo poco) tempo trascorso dalla dimenticabile parentesi di Chicken Little, la Walt Disney Animation Studios torna alla carica guidata dalla splendidamente inquietante visionarietà di John Lasseter, già in passato capoccia della

Le Recensioni di Leo

The Hateful Eight: la severità è d'obbligo con Quentin Tarantino

Film da vedere, non certo il migliore del regista italo-americano [Commenti]

Leonardo Bernacchia

Se The Hateful Eight fosse stato scritto e diretto dal Signor Nessuno, da un emergente o da un innocuo mestierante, avrei sicuramente gridato al miracolo, tralasciando alcuni aspetti che invece, trattandosi dell'ottavo film di Quentin Tarantino e del suo secondo pseudo-western, non posso proprio ignorare, e

[ 1 ] [ 2 ] pagina 3 di 9 [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] ... [ 9 ]
Ferramenta Bonfè
De.Car. Elettronica
Supermercati della convenienza offerte speciali
Ristorante La Pecchiarda
Pizzeria Mr Cicci
Lavanderia La Perfetta
Performat Salute Spoleto
Bonifica Umbra
Perugia Online
Principe
Stile Creazioni
Bar Kiss
Bar Moriconi
Sicaf Spoleto
TWX Evolution
Aldo Moretti S.r.l.
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Associazione Cristian Panetto
Lavanderia La Perfetta
Spoleto Cinema al Centro