Spoletonline
Edizione del 17 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 01:53:33
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
Spoletonline
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
cerca nel sito
Mrs Sporty
The Friends Pub
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Civico 53
Vus Com
Centro Dentistico Cristina Santi
Lavanderia La Perfetta Self
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Libreria Aurora
Aldo Moretti S.r.l.
Ristorante Albergo LE CASALINE
Parafarmacia Serra
Fondazione Giulio Loreti
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
TWX Evolution
Agriturismo Colle del Capitano
Le Recensioni di Leo

'La Grande Bellezza', Sorrentino sulle orme di Fellini e Scola in una Roma teatro della decadenza

Fra tragedia e comicità, Sorrentino mette a nudo l'ipocrisia di una casta in declino sullo sfondo unico della Caput Mundi [Commenti]

Dopo La Vita è Bella, vincitore di ben 3 Academy Awards nel 1997, potrebbe essere questa la volta buona che l'Italia tornerà almeno per una notte regina del cinema mondiale, grazie alla recente e curatissima opera del cineasta nostrano Paolo Sorrentino. Regista, sceneggiatore,

Le Recensioni di Leo

'Il Signore degli Anelli': 17 premi Oscar per un capolavoro ineguagliato

La trilogia - 12 ore totali - è un omaggio a Tolkien e ai suoi milioni di fans sparsi in tutto il Mondo [Commenti]

Leonardo Bernacchia

Cercare di analizzare Il Signore degli Anelli in poche righe è impresa assai ardua, estremo è il rischio di non riuscire a rendere la minima idea di quel che la trilogia firmata da Peter Jackson, considerata qui come opera unica e compatta, ha rappresentato nell'ambito del cinema

Le Recensioni di Leo

'The Nightmare Before Christmas', favola per i più grandi sulla ricchezza delle diversità

[Commenti]

Leonardo Bernacchia

Il genio di Tim Burton, al servizio di un colosso cinematografico dal target notoriamente minorile come la Disney, ha avuto risultati alterni, soprattutto a causa del recente passo falso di "Alice in Wonderland" del 2010, certamente una gioia per gli occhi dello spettatore ma di assai poca sostanza effettiva, poi fortunatamente

Le Recensioni di Leo

Miracolo a Sant'Anna, ovvero la presenza di Dio anche durante una guerra

Un'opera completa, quella di Spike Lee, clamorosamente sottovalutata

Leonardo Bernacchia

Grazie a Dio viviamo in un mondo di libertà, un mondo in cui ognuno, anche un regista, può esprimersi come meglio crede senza dover rendere conto ad un'autorità, e senza che un'opprimente censura analizzi tutto ciò che è di pubblico interesse aspettando soltanto di scovare qualunque sconvenienza da poter denunciare per sollevare un polverone di polemiche. Nel cinema, arte completa e senza alcun confine stabilito oltre il quale

Le Recensioni di Leo

Chi Ha Incastrato Roger Rabbit?: attori umani e cartoni animati, insieme tra risate e malinconia

Giallo-noir in salsa cartonesca, il film di Zemeckis rimane unico nel suo genere

Leonardo Bernacchia

Se c'è un regista statunitense che in tutta la sua carriera non ha fatto altro che accumulare successi uno dopo l'altro, quello è certamente Robert Zemeckis. Autore di cult movies come Ritorno al Futuro, Forrest Gump, Le verità Nascoste e Cast Away, Zemeckis si è sempre

Le Recensioni di Leo

Un mondo perfetto: ritratto disilluso e spietato del sogno americano

Un grande Kevin Costner anima uno dei migliori film di Clint Eastwood negli anni Novanta

Leonardo Bernacchia

Se in tutti questi anni il cinema americano ha conseguito dei meriti, uno dei più evidenti ed innegabili è quello di aver garantito al grande pubblico il piacere della narrazione riflessiva. Mentre dei celebri uomini dediti al grande schermo nel corso degli anni hanno scelto la strada

Le Recensioni di Leo

Excalibur, atmosfere macabre e paesaggi lussureggianti per un film da non dimenticare

Leonardo Bernacchia

Re Artù, Merlino, Lancillotto, la Fata Morgana: chi fino ad oggi non ha mai sentito parlare o addirittura subìto il non indifferente fascino delle leggende medioevali di radice britannica che sin dalle lontane epoche si sono rivelate

Le Recensioni di Leo

'Il Grande DIttatore', risate amare in un'opera che è in sé sinonimo di coraggio

Girato nel 1940, il film è un atto di denuncia sociale contro i regimi totalitari dell'epoca

Leonardo Bernacchia

L'artista, il cinema, il coraggio, il successo. Con "Il Grande Dittatore" la sagoma di Charlie Chaplin cambia volto e sceglie di abbandonare il suo prolifico e ricorrente vagabondo muto al fine di affrontare finalmente il cinema sonoro già presente sulle scene hollywoodiane da oltre un decennio. Ma se Chaplin questa volta vuole

[ 1 ] ... [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] pagina 9 di 9
Bar Moriconi
Stile Creazioni
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Bonifica Umbra
Performat Salute Spoleto
Supermercati della convenienza offerte speciali
Sicaf Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
Aldo Moretti S.r.l.
Lavanderia La Perfetta
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Ferramenta Bonfè
TWX Evolution
Bar Kiss
Principe
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'