Spoletonline
Edizione del 19 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 13:58:27
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Arte Infusa
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Albergo LE CASALINE
Parafarmacia Serra
La Piazzetta delle Erbe
Norcineria Severini Perla
Libreria Aurora
Pc Work
Tuber experience - Campello
Ristorante Al Palazzaccio
Spoleto Cinema al Centro
Centro Ottico Emmedue
Electrocasa Spoleto
Il Calzolaio
AROF Agenzia Funebre
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Fondazione Giulio Loreti
Stampa articolo

Le soffitte di SOL, 02 Maggio 2005 alle 13:09:58

Calcio: dopo 19 anni il Foligno torna in C2 Presidente Zampetti, e' un successo della citta' intera

Una notizia che sportivamente fa piacere,ma politicamente suona come ennesima dimostrazione di una certa superiorità e snobismo dei cugini Folignati sempre piu' arroccati nel pretendere riconoscimenti istituzionali che sostituiscano la matrigna Perugia con la Città della Quintana.Un discorso che ci porterebbe lontano e comunque ci sta già allontanando,anche se il calcio non c'entra niente.Certe forme di integralismo folignate esasperate da fatiscenti imprese localiste non hanno la capacità di aggregare i processi territoriali comuni ma servono solo ad alimentare le ersasperazioni e le rivalità,come capita sempre piu' sovente di dover leggere.Torniamo ai meriti sportivi.

E' durata 19 anni l'attesa del Foligno di un ritorno nel calcio professionistico. Festeggiamenti in citta' fino a tarda notte per il traguardo della promozione in C2, dopo che la squadra, nel pomeriggio, aveva battuto fuori casa il Mezzolara per 3-0, staccando di dieci punti il Cattolica, a due giornate dalla fine del campionato di serie D. A guidare la squadra in questi tre anni e' stato l'allenatore Luciano Marini, portato in trionfo alla festa nella centralissima Piazza della Repubblica. Il Foligno aveva disputato per l'ultima volta la C2 nella stagione 1985/86, chiudendo al terz'ultimo posto e retrocedendo in Interregionale. Sulla panchina c'era Luciano Aristei e in squadra giocatori dal passato in serie A come il portiere Lamberto Boranga, l'ex difensore Antonio Ceccarini e gli attaccanti Giovanni Cornacchini (ex Milan e Perugia) e Massimo Palanca (ex Catanzaro e Napoli). 'E' stato il successo non solo della squadra - ha detto il presidente, Maurizio Zampetti - ma di un'intera citta', della tifoseria, che ci e' stata sempre vicina'.



Spoleto d'inverno
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Estetica Creola
Il Macigno
Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
L'Altro Forno
Bonucci
Panificio Montebibico
Pizzeria Mr Cicci
Bonifica Umbra
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Bonifazi Immobiliare Spoleto