cultura e spettacolo

Sperimentale ‘Belli’, concorso di canto vicino al gran finale

 

A breve l'annuncio riguardante i talenti che potranno esibirsi nella giornata conclusiva della manifestazione (8 maggio). Premiata la presidente della giuria Mariella Devia

 

Prosegue regolarmente al Teatro Nuovo di Spoleto il 75mo Concorso di canto 2021. Nella giornata di oggi la giuria selezionerà i candidati che si esibiranno nella finale di sabato 8 maggio 2021. Seguiranno al Complesso di Villa Redenta nei giorni 9 e 10 maggio 2021 le libere audizioni collegate al Concorso, riservate ai candidati che hanno superato i limiti di età previsti dal regolamento (32 anni per soprani e tenori e 34 anni per mezzosoprani, contralti, bassi e baritoni) o che non sono cittadini dei paesi europei o facenti parte del Programma Europa Creativa. 

Ieri la dott.ssa Tiziana Tombesi - Commissario prefettizio del Comune di Spoleto, accompagnata dal dott. Sandro Frontalini - Dirigente Ufficio Cultura del Comune di Spoleto, ha portato il saluto del Comune di Spoleto consegnando un omaggio ai membri della prestigiosa giuria del concorso composta dal celebre soprano Mariella Devia (presidente), il musicologo Giancarlo Landini e dai rappresentanti della Direzione Artistica dell’Istituzione, Michelangelo Zurletti e Enrico Girardi. Con l'occasione il Teatro Lirico Sperimentale ringrazia sentitamente il commissario prefettizio dott.ssa Tiziana Tombesi, sempre molto collaborativa e disponibile nei confronti dell’Istituzione, il dott. Natalino Carusi Subcommissario del Comune di Spoleto, anche Consigliere dello Sperimentale, e l’Assessorato alla cultura del Comune di Spoleto.

Con l'occasione i membri della Direzione artistica dello Sperimentale hanno omaggiato la Presidente della giuria di un Piatto commemorativo dei suoi 50 anni dal debutto al Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” avvenuto nel 1971 con il ruolo di Elvira ne “L’Italiana in Algeri”. Il piatto decorato a mano, raffigurante il rosone del Duomo di Spoleto, è stato realizzato dal celebre ceramista Maestro Lucio Sambuco.

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale e le comunicazioni sullo svolgimento della competizione canora avverranno attraverso il sito https://www.tls-belli.it/concorso-di-canto/ e le pagine social del Teatro Lirico Sperimentale https://www.facebook.com/teatroliricosperimentaledispoleto e https://www.instagram.com/teatroliricospoleto/?hl=it.

Il Concorso “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici è reso possibile grazie al Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo dal Vivo, la Regione Umbria, il Comune di Spoleto, la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, la Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini e con il patrocinio della Commissione delle Comunità Europee.

Si ringrazia per la collaborazione il dott. Armando Gradone, Prefetto della Provincia di Perugia.

Si ringraziano la dr.ssa Gigliola Casciola e del dott. Roberto Ianuale, Presidente l’Associazione Nazionale Polizia di Stato - sezione di Spoleto. Si ringrazia la Polizia Municipale di Spoleto.

Si ringraziano i maestri collaboratori Luca Spinosa e Dario Tondelli, che suoneranno un pianoforte gran coda Bechstein, fornito e preparato da Angelo Fabbrini Pianoforti di Pescara. 



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.