cronaca

Il Comune cerca un gestore per le aree verdi di Spoleto

 

Avviata la gara per assegnare per i prossimi tre anni il servizio, comprendente anche la custodia e la manutenzione. Appalto da oltre 280 mila euro

 

Avviato l’iter per l'affidamento della gestione, custodia, pulizia e manutenzione di alcune aree di verde pubblico del Comune di Spoleto. La procedura aperta, che sarà sopra la soglia comunitaria (la durata del servizio sarà di 36 mesi per un importo a base d’asta di 287.745 euro oltre Iva), prevede sia l’eventuale proroga di 6 mesi che la negoziazione per la ripetizione di servizi analoghi per altri 3 anni (con ulteriori 42 mesi il costo sarebbe pari a 623.447,76).

Nella determina pubblicata nel sito istituzionale del Comune di Spoleto, viene indicato anche il criterio di aggiudicazione che verrà adottato, ossia quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.

Prorogato anche l’affidamento alla ditta Gardenland di Bocci Novello che, fino a settembre 2021, garantirà, in un periodo dell’anno in cui la gestione, la pulizia e la manutenzione delle aree verdi è quanto mai necessaria, i servizi svolti negli ultimi 24 mesi.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.