sport

Il Bici Club Spoleto 'Castellani Impianti' torna sul podio

 

Giorgio Fusi terzo ad Acquasparta tra gli M8 nel Gran Premio Avis. Risultato che rappresenta una iniezione di morale per il team, alle prese con una stagione decisamente densa di impegni

 

Quella del 6 giugno è stata una domenica dal sapore di podio per il Bici Club Spoleto “Castellani Impianti”, che ha marcato un risultato di rilievo proprio sulle strade di casa. Giorgio Fusi ha infatti centrato la 3° piazza, per quel che concerne la categoria M8, nel Gran Premio Avis Comunale Acquasparta, prova amatoriale disputatasi sullo sfondo dell’antico quanto suggestivo borgo ternano.

La contesa si è rivelata impegnativa sin dalla prima delle tre tornate di gara, lunga nel complesso 65 km, con lo strappo di Via Roma come parte culminante di un tracciato esigente e da affrontare tutto di rapporto. Forte della sua esperienza Fusi ha gestito con accortezza la corsa, marcando i rivali più diretti della propria categoria e conservando la giusta dose di energie in vista della prevedibile bagarre sulla rampa conclusiva. Purtroppo il portacolori del Bici Club non si è potuto giocare al meglio le carte per il successo a causa di una caduta, avvenuta nel gruppo di circa 20 atleti di cui faceva parte, che lo ha costretto a rilanciare l’azione quasi da fermo proprio a poche centinaia di metri dal traguardo.

Resta comunque la soddisfazione di essere stato battuto nell’ordine soltanto da due corridori di spicco del panorama M8 come Giancarlo Delle Monache (Sanetti Sport- Amici dei Vigili del Fuoco) e Gianfranco Lenticchia (GC Tuderte).

Il risultato di Acquasparta rappresenta una bella iniezione di morale per tutto il team del patron Siro Castellani, alle prese con una stagione decisamente più densa di impegni di quella precedente, ma dal calendario ancora piuttosto frammentato. L’obiettivo sarà adesso quello di trovare ulteriore continuità con le competizioni nel corso dell’estate, così da mettere nel mirino il podio anche nelle Granfondo.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.