cronaca

In manette due corrieri della droga

 

Nei guai sono finiti due ventenni, trovati in possesso di hashish diviso in panetti

 

Nel corso del fine settimana i militari della Compagnia di Spoleto hanno eseguito due arresti in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti durante il controllo del territorio volto a vigilare per la prevenzione dei reati nella giurisdizione di competenza.

Nel dettaglio la Stazione di Campello sul Clitunno operante nel dispositivo di controllo del territorio messo in campo dalla Compagnia, in sinergia con le autoradio dell’Aliquota Radiomobile deputate al pronto intervento dell’Arma, insospettite dalla presenza di un’autovettura in area periferica di Spoleto decidevano di fermarla per controllare le persone a bordo. Successivamente l’autovettura individuata, avendo compreso la volontà delle forze dell’ordine, al momento della richiesta di Alt per l’identificazione e il controllo, non si fermava innescando un breve inseguimento. Nel corso di tali manovre i due soggetti a bordo  lanciavano dal finestrino uno zaino e solo dopo tale operazione accostavano e si sottoponevano al controllo.

I due militari accortisi della manovra repentina effettuata, in movimento, dal passeggero procedevano dapprima all’identificazione dei due individui e all’immediato recupero dello zaino, con all’interno 1 Kg di hashish diviso in panetti. I due soggetti ventenni italiani, venivano sottoposti ad approfondita perquisizione personale e veicolare prima, e domiciliare dopo, con riscontro nel rinvenimento di altra sostanza stupefacente porzionata e del materiale adoperato per il confezionamento, bilancino e coltello per il taglio.

L’episodio emblematico rappresenta il livello di guardia sempre alto che viene posto in essere per contrastare il diffondersi dello stupefacente nel territorio.

La scelta dell’Arma è quella di contrastare l’annoso fenomeno della droga, sempre con un occhio di attenzione rivolto ai giovani e alle famiglie, per evitare di rimanere coinvolti in dinamiche di assuefazione e dipendenza.

La Compagnia Carabinieri di Spoleto nell’attività quotidiana di controllo del territorio pone decisa attenzione e contrasto allo spaccio di droga in tutte le forme a tutela dei ragazzi e delle famiglie imprimendo cultura della legalità nelle scuole, facendo squadra con i presidi e il corpo docente, nonché creando empatia istituzionale con le famiglie.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.