società

Vola il turismo a Spoleto

 

Tra il 2021 e il 2023 le presenze sono passate da 263.734 a 339.193. Positivo anche il confronto con il 2019

 

Crescono gli arrivi e aumentano le presenze turistiche nel comprensorio spoletino. Se i dati 2023 segnano rispettivamente un +10,7% e +8,4% sull’anno precedente, i numeri che certificano una ripresa significativa del turismo in città sono quelli relativi al confronto 2023-2019.

Lo scorso anno gli arrivi sono cresciuti del 13.4% e le presenze del 16.5% rispetto al periodo immediatamente precedente la pandemia e l’emergenza sanitaria, con valori che in termini assoluti hanno fatto registrare oltre 16.000 arrivi (122.002 contro 138.306) e circa 48.000 presenze in più (291.244 contro 339.193).

Negli ultimi due anni l’aumento è stato ancora più evidente. Tra il 2021 e il 2023 l’incremento degli arrivi ha superato il 30% (+33.6%) mentre quello delle presenze ha raggiunto un +28.6%. In sostanza si è passati dai 103.485 turisti registrati nelle strutture alberghiere ed extra alberghiere di Spoleto nel 2021, ai 138.306 del 2023, con una crescita di presenze pari a 75.459 (da 263.734 a 339.193).

Nello stesso periodo (2021-2023) gli esercizi alberghieri hanno registrato un aumento di arrivi e presenze sia dei turisti italiani (+8.8% e +10.1%) che di quelli stranieri (+161.7% e +136%), dati riscontrati, seppur con qualche differenza, anche nel settore extra alberghiero (italiani +35.8% e 23.5%; stranieri +140.3% e 57.1%).

A riguardo è positivo anche il confronto con il 2019, con un +16.5% e +21.6% di arrivi e presenze di turisti italiani negli esercizi alberghieri ed extra alberghieri e un +2.5% e +4.6% di turisti stranieri, per un dato generale registrato nelle strutture ricettive pari a +13.4% (arrivi) e +16.5% (presenze).

“Non possiamo che essere soddisfatti, perché questi numeri certificano la positività delle scelte fatte dalla fine del 2021 ad oggi – ha dichiarato il sindaco Andrea Sisti – La qualità, la programmazione e la promozione degli eventi su cui stiamo lavorando, e ringrazio per questo il vicesindaco Stefano Lisci e gli assessori Danilo Chiodetti e Giovanni Angelini Paroli, è stata senza dubbio di aiuto. Da una parte abbiamo un palinsesto che lega format stagionali ai grandi appuntamenti, come il Festival dei Due Mondi, la stagione del Teatro Lirico Sperimentale, la Settimana internazionale della Danza, la Settimana di studio del CISAM e, per quanto riguarda l’outdoor, la SpoletoNorcia in MTB, dall’altra un’azione di collaborazione anche con le associazioni di categoria che abbiamo sviluppato anche attraverso la presenza a fiere come il TTG di Rimini e la BIT di Milano. L’auspicio è che il 2024, con la tappa del Giro d’Italia e l’arrivo su Rai1 di Don Matteo 14 possa far registrare risultati ancora migliori”.



I commenti dei nostri lettori

Paola

2 mesi fa

Spoleto è una Città incredibilmente bella, affascinante piena di risorse da Riscoprire e Rivalutare Tradizione ed innovazione devono essere un unico passo!! Forza Spoleto!!!!

gianluca

2 mesi fa

AHHHHHHHAAHHHHHHHHAAAAAHHHHHHHAAAHHHHHH.......DA SCOMPISCIASSE DALLE RISATE....AHHHAAHHHA BELLA BATTUATA. CONTINUA COSI' SPOLETO

Rallegrato , ma non troppo.

2 mesi fa

Bene, anzi benissimo! Sia per il prestigio della città, sia per coloro che con il turismo ci lavorano e sia per l'economia del territorio. Però è bene ricordare che il turismo si concilia bene anche con la presenza di un ospedale che sia efficiente.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.