società

Ammessi in 300 al concorso Ase

 

Le prove si svolgeranno martedì 16 e mercoledì 17 aprile al palazzetto dello Sport 'Don Guerrino Rota'

 

Sono oltre 300 gli ammessi alle prove scritte dei sei concorsi indetti dall’Ase Spoleto. Il piano delle assunzioni dell’azienda del Comune di Spoleto prevede l’inserimento in organico di 18 operai con sei diversi profili professionali.

Quattro i posti previsti nel bando per operai addetti alla pulizia degli stabili. In questo caso sono 76 gli ammessi alla prova scritta in programma martedì 16 aprile alle ore 9.30, mentre per i 2 posti per operai addetti al servizio di manutenzione di impianti elettrici gli ammessi, 15 in totale, svolgeranno la prova scritta mercoledì 17 aprile alle ore 14.00.

Cinquantatre sono invece gli ammessi alla prova scritta, prevista per martedì 16 aprile alle ore 12.00, per l’assunzione di due operai polivalenti addetti alla manutenzione degli stabili. Sempre due saranno gli operai specializzati addetti alla manutenzione stradale (14 gli ammessi) che l’Ase inserirà in organico (la prova scritta si svolgerà mercoledì 17 aprile alle ore 12.00) insieme ai quattro operai comuni, addetti sempre alla manutenzione stradale, i cui 93 ammessi dovranno svolgere la prova scritta mercoledì 17 aprile alle ore 9.30.

Per quanto riguarda il bando finalizzato all’assunzione di quattro operai addetti al servizio di polizia mortuaria, i 60 ammessi dovranno effettuare la prova scritta martedì 16 aprile alle ore 14.30.

Tutte le prove si terranno al Palazzetto dello Sport “Don Guerrino Rota” a piazza D’armi.



I commenti dei nostri lettori

Non fidarsi

20 giorni fa

Complimenti.....la dimostrazione ennesima che quando a tavolino ci sono già i nomi che il PD o coalizioni di sinistra hanno deciso la meritocrazia si va a benedire... Complimenti Sindaco tu non sei la differenza ma un bel COPIA IN COLLA!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.