politica

Allarme turismo secondo Hanke

 

Il coordinatore locale di 'Alternativa Popolare' spegne l'entusiasmo del Comune: 'I dati del 2023 non sono affatto incoraggianti'

 

“Non sono affatto incoraggianti i dati riguardanti i flussi turistici relativi al 2023 nel territorio di Spoleto se raffrontati con quelli delle altre unità geografiche dell’Umbria”. E quanto afferma  Maurizio Hanke, coordinatore di Alternativa Popolare a Spoleto, che va giù duro contro alcune  affermazioni compiaciute della attuale Amministrazione comunale sugli incrementi registrati nell’ultimo anno. “In realtà - dice Hanke - abbiamo avuto nel 2023 una percentuale di presenza che col 4,9% ci ha collocati al settimo posto della graduatoria regionale, e anche negli arrivi, col 5,2%, compariamo in ottava posizione ben distanziati da altre realtà regionali come Assisi, Perugia, Orvieto, Terni, il Trasimeno, la Valnerina e Foligno. La realtà è che la offerta turistica del territorio spoletina è sub-liminale e non abbiamo alcuna capacità di attrazione turistica se non quella che abbiamo ereditato dal nostro passato remoto quando il nome di Spoleto costituiva un fortissimo elemento di caratterizzazione del nostro territorio e di forte motivazione per orientare le scelte di chi sceglieva l’Umbria come destinazione turistica".

"Purtroppo - conclude Hanke - abbiamo perso anni preziosi per il rilancio della offerta turistica della nostra città e questo è testimoniato anche dal divario tra i dati degli arrivi e delle presenze che dimostra come non siamo in grado di 'trattenere' il turista con iniziative di carattere culturale, sociale e ambientale che pure, per una realtà come la nostra, non dovrebbe essere difficile partorire.



I commenti dei nostri lettori

Fioretti Guerrino

14 giorni fa

Caro Spoleto 69, leggo molte sue note, sotto gli articoli ed i comunicati, se il Dottor Hanke non ha ancora, secondo lei trovato una casa, lei non ha ancora trovato nemmeno il portoncino, sotto un articolo difende Sisti, dando la colpa dell' ospedale addirittura alla giunta Cardarelli, qui dice che la colpa è di Sisti. Ci faccia un favore. Metta il suo nome, così sappiamo chi si nasconde dietro così tanta intelligenza.

Spoleto 69

15 giorni fa

Vorrei far presente al Dott.Hanke che ha Spoleto i turisti arrivano ma se si continua a depauperare la Nostra Città dove i treni passano poco e se passano non si fermano,L'ospedale praticamente non esiste se occorre una necessità il turista non sa a che Santi votarsi e allora se si va avanti così addio Turismo,poi per quel che riguarda l'alternativa be se segue BANDECCHI allora siamo dalla padella alla brace.Vorrei chiedere al Dott.HANKE cosa vuol fare da grande visto che ad una non ha trovato una casa dove appoggiarsi

GUERRINO FIORETTI

17 giorni fa

Per fare manifestazioni attrattive, e che portino a far fermare il turista in città, ci vorrebbe che l'ufficio del turismo, l'assessorato al turismo, e le varie associazioni, si siedano intorno ad un tavolo, e lavorino in sinergia, e spero che questo sia un punto che ALTERNATIVA POPOLARE faccia suo, come bisogna fare un info point , accessibile ai turisti, che arrivano in città, è inconcepibile che chi arriva , trovi l'ufficio turistico, in zona ZTL interdetta al traffico. E tutto cio non si puo fare ne con il cdx, ne con il csx, diamo finalmente un ALTERNATIVA a questa città.

Ci vorrebbe un Santuario.

17 giorni fa

"San Sisti". Non se ne vedono altri!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.