società

Navette piccole, studenti a piedi

 
 

Malumori in città per i disagi vissuti dai ragazzi che, per motivi di studio, ogni mattina si devono recare a Foligno. Lo sfogo di una cittadina e la domanda rivolta al Comune

 

A piedi a causa della soppressione dei treni (per i lavori attualmente in corso sulla linea ferroviaria Roma-Ancona) e dell’esiguo numero di posti disponibili negli autobus sostitutivi. Stanno provocando diversi malumori, in città, i disagi vissuti in maniera quotidiana dagli studenti pendolari che, per motivi di studio, ogni mattina intorno alle ore 7.20 si devono recare a Foligno.

Il problema, in particolare, nasce dal fatto che agli utenti sono state messe a disposizione navette dotate soltanto di 17 sedili e, di conseguenza, insufficienti a contenere tutti i viaggiatori che si radunano in piazza Polvani. “È vero che a breve la scuola finirà - è l’amaro commento di una nostra lettrice - ma sarebbe giusto evidenziare questo triste epilogo che ha coinvolto numerose famiglie, costrette all’ultimo secondo a trasportare i ragazzi rimasti appiedati. Abbiamo sofferto l’indifferenza di Trenitalia, che ha saputo trovare autisti e non autobus nonostante le numerosissime segnalazioni”. Da qui la domanda rivolta all’Amministrazione comunale: “È a conoscenza di quanto succede ai suoi pendolari?”.



I commenti dei nostri lettori

Altra Marrogghia

21 giorni fa

In compenso al centro la Soc. Ex Spoletina ha messo autobus lunghi che causano disagi alla circolazione la mattina. Ma le menti della Società ex Spoletina hanno cervello? Ma per me no. È gli autisti devono fare i miracoli per gestire sti Mezzi inadeguati per il centro parlo. Fermata Liceo Classico.

spoletino

22 giorni fa

un amministrazione, che non si accorge, della situazione ospedale, di come è ridotta e abbandonata la città, puo accorgersi del problema trasporti, per gli studenti?

OPEN YOUR EYES

22 giorni fa

Anche la scuola ci hanno portato via!!! invece di lamentarvi che gli stessi corsi non ci sono a Spoleto e ci sono solo a Foligno, lamentatevi degli autobus.... Ma io dico, ma possibile che non siamo neanche capaci di dare un ofeferta formativa ai ragazzi di Spoleto? Che pensate ogni volta che uno studente si iscrive a Foligno, sottrae soldi alla cittá di Spoleto. Sia per i trasporti, ma soprattutto perché mangia a Foligno, esce in giro a Foligno e si fa le amicizie li fa sport li....

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.