Spoletonline
Edizione del 21 Ottobre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:51:18
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Alimentari Di Cicco Pucci
Ristorante al Palazzaccio
Axis Italy
Fondazione Giulio Loreti
Tuber experience - Campello
Pc Work
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
Electrocasa Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Team Dance Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Pecchiarda
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Vus Com
Accademia Scherma Spoleto
Stampa articolo

Valnerina - Diari di Viaggio, 28 Gennaio 2010 alle 22:06:01

La lunga marcia di Pippo

Persi i suoi anziani padroni, il migliore amico dell'uomo ha trovato nella loro figlia e nel genero il suo nuovo branco. A nove chilometri di distanza [Commenti]


Daniele Ubaldi

Ogni tanto fa piacere raccontare una buona storia, specie se riesce a far scendere giù una lacrimuccia ai più sensibili. E magari non solo a loro. Il protagonista di questa vicenda non è un uomo, ma il suo miglior amico. Si chiama Pippo, e da un po' di tempo non ha più i suoi padroni


originali, vale a dire una coppia anziana di Colmotino, frazione di Cascia che dista quasi dieci chilometri dal capoluogo. I due avevano cresciuto il cagnolino sin da cucciolo, nella loro casa di campagna, dedicandogli ogni cura e tanto, tanto amore. Poi, nel giro di due-tre anni, prima l'uomo e poi la donna sono venuti improvvisamente a mancare. Alla figlia e al genero della coppia, che vivono a Cascia, non è rimasto altro che affidare l'animale ai vicini di casa di genitori e suoceri. Del resto, Pippo ha sempre vissuto libero all'aria aperta, e mal si sarebbe adattato all'appartamento di Cascia dove risiede la coppia. E così la bestiola è andata a stare, circa un mese fa, con i vicini di casa dei suoi vecchi padroni, ricevendo comunque le visite periodiche da parte della figlia e del genero dell'anziana coppia ormai deceduta, che si sono sempre premurati di provvedere all'alimentazione dell'animale e di non fargli mai mancare un po' di coccole. Finché, questa mattina, la sorpresa che ha aspettato Nazzareno all'ingresso del suo posto di lavoro, l'ospedale di Cascia dove è caposala.. Pippo si era fatto i nove chilometri che separano Colmotino da Cascia, sotto la neve che scendeva, per andare a trovare quelli che ha evidentemente eletto come suoi nuovi padroni. Ciò che fa pensare è il fatto che il cane, in tutta la sua vita, non ha mai lasciato la frazione in cui ha sempre vissuto, e quindi resta un mistero il modo in cui sia riuscito a ritrovare Cascia e i suoi nuovi amici. Anche se, a dirla tutta, le cronache non mancano di casi del genere, in cui un cane riesce a reperire l'odore lasciato dai suoi cari o dalla loro auto anche a distanza di giorni, e si mette "in scia" fino a ritrovare la sorgente dell'effluvio. Sta di fatto che ora Pippo è a Cascia, e che da come si comporta pare sia sempre vissuto in appartamento. "E' a casa con noi - racconta Nazzareno - e si è adattato subito all'appartamento dove vive la mia famiglia. Si è messo subito a cuccia, senza mettere a soqquadro la casa. E' incredibile".
Mica tanto, caro Nazzareno: adesso che Pippo ha scelto il suo nuovo branco, è pronto ad adattarsi alle regole della nuova casa. Farà di tutto per compiacere i suoi nuovi "capi": non deludete la sua voglia di essere accettato.



David Militoni - Lega Umbra
Cioccolateria Vetusta Nursia
Lavanderia La Perfetta
Azienda Modena
Multiservizi Spoleto
Salute e Bellezza Tracchegiani
Paola Agabiti Urbani - Tesei Presidente
Principe Store


Commenti (2)

Commento scritto da nilde il 29 Gennaio 2010 alle 08:09
Bella storia, Daniele.

Di prima mattina mi hai fatto sorridere e sicuramente questo è il modo migliore diiniziare la giornata.


Commento scritto da Daniele Ubaldi il 29 Gennaio 2010 alle 08:55
Grazie cara Nilde, spero che oltre a farci sorridere questa bella storia ci insegni anche qualcosa... Ciao a te e a tutti i lettori


Aggiungi un commento [+]
Marco Post Spoleto
Il Pianaccio
Paola Agabiti Urbani - Tesei Presidente
Caffè dell'Angolo
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Yves Rocher
Trattoria dei Paesi Nostri
Bar delle Miniere
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
David Militoni - Lega Umbra
Bar Moriconi
Bar ristorante Belli - Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Associazione Cristian Panetto
Terminal alle Mattonelle
Centro Medico Giulio Loreti
Visit Scheggino