Spoletonline
Edizione del 14 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 16:52:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
Vus Com
The Friends Pub
TWX Evolution
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Agriturismo Colle del Capitano
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Lavanderia La Perfetta Self
Libreria Aurora
Maison del Celiaco
Centro Dentistico Cristina Santi
Parafarmacia Serra
AROF Agenzia Funebre
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Mrs Sporty
Stampa articolo

Spoleto - Libri, 13 Giugno 2016 alle 23:51:38

'I territori liberi di Norcia e Cascia', presentazione venerdì 17 alla Libreria Aurora

A 72 anni dalla liberazione di Spoleto il FGC rispolvera una pagina dimenticata della Resistenza

Il Fronte della Gioventù Comunista, in collaborazione con la Libreria Aurora, continua le sue iniziative nel territorio per onorare la resistenza e la sua eredità (vedi http://www.spoletonline.com/?page=articolo&id=154101) ed invita la cittadinanza alla presentazione del libro "I territori liberi di Norcia e Cascia" venerdì 17 giugno alle 18, presso


la Libreria Aurora, per commemorare i 72 anni dalla Liberazione di Spoleto a distanza di pochi giorni dalla ricorrenza. Prenderà parte all'evento anche il curatore del libro, Andrea Martocchia. Nel corso dell'iniziativa sarà proiettato un video con interviste d'epoca e recenti, inedite, ai protagonisti della Gramsci, del battaglione Tito e della Melis.


Perché un'iniziativa di questo genere?


L'importanza della memoria storica oggi, in un'epoca dominata dal revisionismo e dall'oblio delle vicende fondanti di questo paese, a tratti "scomode" da ricordare, è più che mai impellente. Viviamo in uno Stato in cui chi ha combattuto per la libertà del suo popolo, e anche degli altri, chi ha dato la vita per una società egualitaria e libera, viene ridotto a delle sterili e forzate celebrazioni istituzionali, le quali ormai hanno perso quel carico di dignità e solennità che la Resistenza le aveva conferito. Soprattutto un territorio come l'Umbria, che nel 1944 contava all'attivo 18000 partigiani (il 24% di quelli sparsi sul territorio nazionale), è stato sicuramente una delle punte di diamante della Resistenza italiana contro il nemico e traditore nazi-fascista. La Resistenza umbra, che contava il maggior numero di combattenti per la libertà, in larga parte comunisti, subisce, contemporaneamente all'alzata di testa dei gruppi neofascisti, un tentativo di oscurantismo non indifferente da parte di quei partiti che opportunisticamente, fino a ieri, ne rivendicavano l'esperienza.


La lotta di liberazione, l'apporto anche di partigiani iugoslavi per la vittoria, vive principalmente qui un relegamento ad una scolastica ed inefficace "favola inattuale", laddove chiaramente il revisionismo storico non tenta di denigrare questa avanguardia popolare, denominando i combattenti, soprattutto quelli comunisti, come banditi e assassini. Precedentemente, abbiamo citato l'apporto dei partigiani iugoslavi per la liberazione di queste zone, il quale è stato di cruciale importanza; questi compagni, fuggiti precedentemente dal campo di concentramento di Colfiorito (tra Umbria e Marche), inquadrati militarmente ed ideologicamente nel Partito Comunista di Iugoslavia, formarono un battaglione denominato "Tito" per sostenere la Liberazione italiana sotto tutti i suoi aspetti; altri collaborarono con diverse brigate, tra cui la "Antonio Gramsci", decidendo le sorti del conflitto, e riuscendo, nel marzo del 1944, a rendere libero un territorio di mille chilometri quadrati che andava da Rieti a Macerata. E' chiaro, quindi, che la posizione espressa qui nei confronti della Resistenza attirerà le critiche dei revisionisti e storici dell'ultima ora; ma ciò non ci spaventa e anzi ci spinge ad impegnarci di più, non solo per riaffermare una verità storica di fondamentale importanza, ma soprattutto per continuare la lotta di quei giovani che sacrificarono la vita per un'Italia libera, giusta e socialista. 


Un passato da onorare, un futuro da conquistare.


Evento fb e info;


https://www.facebook.com/events/1721628371424747/


https://www.facebook.com/FGC-Fronte-della-Giovent%C3%B9-Comunista-Umbria-704890416261536/?fref=ts



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
TWX Evolution
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Sicaf Spoleto
Supermercati della convenienza offerte speciali
Pizzeria Mr Cicci
Guerrini Macron Store
Ristorante La Pecchiarda
Ferramenta Bonfè
Lavanderia La Perfetta
Necrologio
Associazione Cristian Panetto
Lavanderia La Perfetta
Perugia Online
Gabetti Immobiliare
Performat Salute Spoleto
De.Car. Elettronica
Principe
Stile Creazioni