Spoletonline
Edizione del 19 Settembre 2019, ultimo aggiornamento alle 00:07:12
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Summer Vintage 50 Scheggino
Spoletonline
Summer Vintage 50 Scheggino
cerca nel sito
Tuber experience - Campello
Fondazione Giulio Loreti
Pc Work
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante al Palazzaccio
Libreria Aurora
Rafting Nomad
Accademia Scherma Spoleto
Ristorante Albergo LE CASALINE
Summer Vintage 50 Scheggino
Parafarmacia Serra
Team Dance Spoleto
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Vus Com
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Spoleto - Che Poi Diciamocelo..., 06 Agosto 2019 alle 11:29:09

Salvini Ministro s-costumato tra Mojto e Mameli

[Commenti]


A.T.

 


Che poi diciamocelo: chi dice che il contegno è d'uopo per una carica istituzionale?


La questione è controversa e di complessa interpretazione. Partiamo dai fatti: il nostro Ministro dell'Interno si è prestato a una zelante apparizione in spiaggia, coerentemente in tenuta da spiaggia, presso un noto stabilimento della movida romagnola, con cuffia da deejay, cubiste costumate e Inno di


 Mameli tutto da ballare. Questo è il fatto, nudo e crudo. I condimenti, le prossime apparizioni spiaggistiche programmate dal Ministro e i centimetri di sgambatura dei costumi delle cubiste sono solo mero contorno. Ora, se decidi di fare l'attore oppure il cantante, sai che sarai soggetto all'occhio vigile del tuo pubblico e anche a quello ancor più vigile dei tuoi detrattori o peggio ancora di una folta schiera di haters (o leoni da tastiera come suggerisce una giornalista a me molto cara). Tutti quelli che scelgono di percorrere la via della fama lo sanno e accettano implicitamente il compromesso, se non lo accettano è per alzare polvere e avere cassa di risonanza poiché chiunque nel secolo moderno è sotto l'occhio vigile di social e similari figuriamoci i cosiddetti vip. Quello che vedremo delle vite dei suddetti vip consenzienti sarà la loro reale natura, spesso e volentieri molto simile a quella conosciuta sullo schermo, oppure Il personaggio fuori dalle righe che desiderano farci arrivare. In entrambi i casi è una loro scelta. Ce ne sono una marea, però, che non gradendo questo tipo di riverbero nella propria vita privata riescono ad eludere paparazzi e occhi del pubblico forse perché sono attenti o forse semplicemente perché conducono vite normali, per niente sopra le righe e dunque non suscitano interesse. Dunque è vero che se accetti la notorietà la accetti in toto, è pur vero che se desideri essere libero di vivere la tua vita in pace devi pur essere nella possibilità di farlo anche se non sei un signor nessuno qualunque. Dove inquadrare il nostro Ministro dell'Interno? Ipotesi uno: è capitato lì per caso, al Papeete Beach di Milano Marittima, mentre passeggiava sulla spiaggia chiaramente in tenuta da spiaggia. In questo caso il soggetto sarebbe stato "tirato dentro" la platea festante e per non essere sgarbato avrebbe accettato di saltellare con loro. Se intorno c'erano cubiste in costume è perfettamente normale.. nella narrazione ci troviamo in spiaggia quindi fino a qui poco male. Quando però il deejay, a cui tu Ministro dai spago proprio per educazione e per risultare simpatico al pubblico votante, ti mette su l'Inno di Mameli e la folla si eccita neanche fosse uno strip-tease tu dovresti ricordarti, forse, del tuo ruolo istituzionale e dire al deejay "Ok fratello, scherziamo con i fanti ma lasciamo stare i Santi, leva l'Inno che è una cosa sacra e rappresenta valori e ideali e in questo contesto e in questo momento storico non ci si scherza". Tu invece non lo fai e con il tuo mojto in mano tieni il ritmo delle cubiste al grido di "dov'è la vittoria, le porga la chioma.." e via la cubista che scapella. Sarà perché volevi rendere quel pubblico più patriottico? O forse volevi rendere l'Inno Nazionale come concetto più popolare? In entrambi i casi temo tu abbia sbagliato strategia. Ipotesi due: ci è andato apposta, cosciente e consapevole di cosa avrebbe fatto e di quale sarebbe stato il clima intorno a lui. E io capisco che sei un uomo poco più che quarantenne, giovane, vigoroso e con una fidanzata provocante che ti mordicchia l'orecchio in favor di telecamera, ma sei anche il Ministro dell'Interno che gira a panza di fuori (uomo di panza uomo di sostanza una volta, adesso senza tartaruga non sei nessuno) in un contesto tutt'altro che istituzionale portando il tuo ruolo piuttosto che il tuo nome in prima fila con un cocktail in mano e il culo della cubista nei pressi dell'altra. Matteo non si fa. Perché al netto di chi sei tu e ben vengano feste di ogni genere, tu rappresenti tante cose e si, sarà un paese bigotto questo, ma una roba così non si può vedere! Almeno il tuo ex amico nonché ex vicino di banco partitico, quando voleva "festeggiare" lo faceva chiuso in casa.. tu ti senti in diritto di poter fare tutto ciò che credi ma questo diritto viola ben altro che le intenzioni di voto. Perché per quanto altri leader europei non siano poi meglio di te in termini di sostanza almeno mantengono il decoro e di questi tempi il decoro è già tanta roba. Onestamente non so quale delle due ipotesi scegliere ed in effetti non amo pensare a restrizioni della propria libertà personale nei confini delle regole, però, del costume, del ruolo e delle istituzioni. Insomma mi disturba poco di vedere il Ministro in costume quando si trova al mare, sarebbe più ridicolo vederlo in giacca e cravatta nonostante non possa sfoggiare un fisico scultoreo. Mi disturba il resto, soprattutto chiedermi se la sua sia stata mancanza di prontezza nel far togliere l'Inno di Mameli o peggio il credere di poter fare qualunque cosa voglia perché lui ha il potere. Per il resto troviamoci pronti a vedere il secondo comizio sulla spiaggia, non so con quale tipo di sottofondo musicale, ma dubito si possano toccare scene altrettanto trash. Lui ha superato se stesso e i suoi predecessori che in quanto a trash avevano fatto la loro parte.. e chissà cosa ne penseranno i suoi colleghi nella cara Europa.. rischiamo di avere una invasione di Ministri in versione balneare che ballano gli Inni? O approccianti con mariti e mogli sulle spiagge di mezzo mondo? O magari su qualche motoscooter delle loro polizie locali con i figlioletti zelanti? Al paparazzo l'ardua sentenza.. per ora...viva l'Italia!


 


 



Summer Vintage 50 Scheggino
Salute e Bellezza Tracchegiani
Principe Store
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Abbazia Albergo e Ristorante


Commenti (8)

Commento scritto da Diogene il 06 Agosto 2019 alle 13:21
ANCHE GIANNI DE MICHELIS IN DISCOTECA NON ERA UN BEL VEDERE

MA APPARIVA IN GIACCA, CAMICIA E CRAVATTA. ORA I TEMPI CAMBIANO !!!


Commento scritto da AT il 06 Agosto 2019 alle 21:58
Il mal comune mezzo gaudio invece è sempre attualissimo vedo... il decoro non dovrebbe avere colori nè schieramenti, mi dicono. Cosa aspettarsi da altri cambiamenti “dei tempi “? Ai posteri...


Commento scritto da mefisto il 07 Agosto 2019 alle 07:47
più che di quello che fa Salvini, sarei certamente piùinteressato di conoscere il nome della ragazza in costume. Se fosse possibile grazie.


Commento scritto da AT il 07 Agosto 2019 alle 20:01
Tutti i gusti son gusti diceva la mia povera nonna.


Commento scritto da X Mefisto il 08 Agosto 2019 alle 08:03
E una volta che l'hai conosciuta cosa fai glie la porti via?....


Commento scritto da Giorgio il 08 Agosto 2019 alle 16:39
Ma secondo voi, grandi benpensanti e puritani, uno che sta qualche giorno o anche qualche ora al mare e va in spiaggia dovrebbe mettersi giacca a vento cuffia guanti e sciarpa ?!?!?!?!?!?!?!?! Andate proprio a cercarle tutte!!!!!

non sapete più dove andare a sbattere la testa, è questa la verità !!!!!!!!!!!!


Commento scritto da AT il 08 Agosto 2019 alle 21:51
Sig Giorgio se le capita prima di commentare legga il testo. Così per evitare lo sport nazionale “apro bocca e...”. Si rischiano brutte figure sa? E visto che mi sembra simpatizzante.. bacioni


Commento scritto da Giorgio il 09 Agosto 2019 alle 16:39
Caro at non c'è bisogno che me lo dica lei di leggere, e probabilmente quel tipo di sport lo praticherà lei! Comunque ribadisco quanto detto in precedenza, anzi aggiungo anche che siete tutti molto bigotti .......e qui la chiudo!



P.S. Comunque in questi casi (è un consiglio eh!) MAAOLX è molto indicato, e qualcuno viste le premesse (leggasi sondaggi) dovrebbe farne una bella scorta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Marco Post Spoleto
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
Centro Medico Giulio Loreti
Associazione Cristian Panetto
Summer Vintage 50 Scheggino
Bar delle Miniere
Il Giardino delle Naiadi
Bar Moriconi
Visit Scheggino
Il Pianaccio
Bar ristorante Belli - Spoleto